Coronavirus in Italia, i dati e la mappa

Aggiornato al 22 OTTOBRE 2020. Variazioni rispetto al giorno precedente. Dati e formule scaricabili sotto i grafici

NUOVI
CASI

+16.079

+3,58%

Totali  465.726

MORTI

+136

+0,37%

Totali  36.968

DIMESSI/
GUARITI

+2.082

+0,81%

Totali  259.456

ATTUALMENTE
POSITIVI

+13.860

+8,92%

Totali  169.302

TERAPIA
INTENSIVA

+66

+7,13%

Totali  992

RICOVERATI
CON SINTOMI

+637

+7,03%

Totali  9.694

ISOLAMENTO
DOMICILIARE

+13.157

 +9,05%

Totali  158.616

Cosa dicono oggi i numeri

In data 22 ottobre l’incremento nazionale dei casi è +3,57% (ieri +3,49%) con 465.726 contagiati totali, 259.456 dimissioni/guarigioni (+2.082) e 36.968 deceduti (+136); 169.302 infezioni in corso (+13.860). Elaborati 170.392 tamponi (ieri 177.848); 16.079 positivi; rapporto positivi/tamponi 9,43% (ieri 8,54%). Ricoverati con sintomi +637 (9.694); terapie intensive +66 (992). Nuovi casi soprattutto in: Lombardia 4.125; Piemonte 1.550; Campania 1.541; Veneto 1.325; Lazio 1.251; Toscana 1.145; Emilia Romagna 889; Sicilia 796; Liguria 690; Puglia 485; Umbria 407; Marche 321; Abruzzo 306; P.A. Bolzano 247; Sardegna 243; Friuli 220. In Lombardia curva +3,06% (ieri +3,16%) con 35.715 tamponi (ieri 36.416) e 4.125 positivi; rapporto positivi/tamponi 11,54% (ieri 11,33%); 138.729 contagiati totali; ricoverati +164 (1.684); terapie intensive +22 (156); 29 decessi (17.152).
L’ultimo Report settimanale dell’Oms, che contiene l’elaborazione dei dati fino al 18 ottobre scorso, sottolinea la continua accelerazione dell’epidemia a livello mondiale, mentre la curva dei decessi sembra stabilizzarsi e declinare leggermente rispetto ai valori di giugno-luglio. Per quanto riguarda le singole Regioni monitorate dalla stessa Oms la crescita maggiore è quella registrata in Europa, con un +25% di nuovi casi (927.433 totali) rispetto alla rilevazione precedente. Il Vecchio Continente si conferma in questa fase il principale driver del contagio, seguito dalla Regione Americhe con 798.794 nuovi casi ma in flessione dell’1% rispetto alla settimana precedente. La crescita percentuale più elevata, dopo quella dell’Europa, è stata registrata nella Regione Africa (+11%) ma con soli 31.473 nuovi casi totali.
Sempre a proposito dell’Europa l’Oms sottolinea come Francia, Gran Bretagna, Russia, Repubblica Ceca e Italia stiano registrando la maggiore incidenza di nuovi casi: questi 5 Paesi, nel complesso, hanno rappresentato oltre il 50% dei nuovi casi individuati nel Vecchio Continente nella settimana tra l’11 e il 17 ottobre. Per quanto riguarda l’Italia, sulla base dei dati fino al 18 ottobre, l’Oms ha mantenuto la classificazione di “cluster di casi”. Francia, Gran Bretagna, Olanda, Belgio e Spagna sono tra i Paesi classificati con “circolazione comunitaria” del virus. Alla luce dei dati degli ultimi giorni è probabile che nelle prossime settimane anche il nostro Paese passi a quest’ultima classificazione. (M.T.I.)

La mappa del coronavirus in Italia e nel mondo

I dati italiani sono provinciali, i morti per regione. Per il resto del mondo il dato è nazionale
NEWSLETTER
Coronavirus, il punto
I dati ragionati per interpretare l’epidemia in Italia e nel mondo. Le novità scientifiche e sanitarie per capire quanto torneremo alla normalità. Ogni venerdì sera. A cura di Luca Salvioli e Biagio Simonetta
cambio  di argomento

Il trend giorno per giorno

Persone con tampone positivo da inizio epidemia. Comprende chi è ancora malato, chi è guarito e chi è deceduto. La variazione giornaliera indica l’andamento del contagio Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Dati totali e casi nuovi giorno per giorno

cambio  di argomento

Il trend settimanale

L’andamento giornaliero (nuovi casi, nuovi decessi, attualmente positivi e guariti) visualizzato in media mobile a 7 giorni

cambio  di argomento

La variazione percentuale giornaliera

Come varia la crescita in termini percentuali dei casi totali giorno per giorno

cambio  di argomento

Tamponi giornalieri e contagiati

Nei tre grafici sotto i nuovi casi di contagio giorno per giorno in rapporto al numero totale di tamponi giornalieri e in rapporto alle singole persone testate. Nell'ultimo, il dato sui tamponi in media mobile a 7 giorni e il peso dei tamponi che certificano la guarigione sul totale

cambio  di argomento

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

cambio  di argomento

Regioni e province: tutti i trend e i confronti

Dal menu si può scegliere una regione e guardare l’andamento complessivo e quello giorno per giorno di contagi, guarigioni, decessi e tamponi. La selezione delle province consente il confronto fino a 10

cambio  di argomento

L’andamento nelle province con più contagi

Persone con tampone positivo da inizio epidemia. Comprende chi è ancora malato, chi è guarito e chi è deceduto. La variazione giornaliera indica l’andamento del contagio Il numero di casi totali nelle dieci province dove il coronavirus è più diffuso

cambio  di argomento

Il dettaglio per regione e provincia

I dati aggregati per regione. L’ordine nell’elenco è relativo al numero di contagi. Viene indicata la variazione sul giorno precedente, la percentuale sulla popolazione, i morti, i guariti e il numero di tamponi. L’unico dato disponibile a livello provinciale è quello dei contagi

cambio  di argomento

Terapie intensive e ricoveri

Qui sotto è possibile vedere il trattamento sanitario cui sono sottoposti i contagiati per ogni regione: ricoverati, ricoverati gravi (in terapia intensiva) e isolamento domiciliare

TERAPIA
INTENSIVA

+66

+7,13%

Totali 992


RICOVERATI
CON SINTOMI

+637

+7,03%

Totali 9.694


ISOLAMENTO
DOMICILIARE

+13.157

+9,05%

Totali 158.616

Qui sotto è possibile vedere il trattamento sanitario cui sono sottoposti i contagiati per ogni regione. Si possono vedere i ricoverati, i ricoverati gravi (in terapia intensiva) e chi è curato in isolamento domiciliare

cambio  di argomento

Il trend di terapie intensive e ricoveri

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera. Sfogliando sulla destra, il rapporto percentuale tra le singole voci

cambio  di argomento

Lombardia, chiamate al 118 per motivi respiratori o infettivi

Il trend degli interventi per problemi respiratori e infettivi gestiti dalle Sale operative regionali (Soreu) dal 1 febbraio

cambio  di argomento

Il tasso di letalità per fasce di età

Il tasso di letalità è la percentuale di morti rispetto al totale di coloro che sono risultati positivi al tampone. Qui sotto, la percentuale rispetto al totale per fasce di età. L'aggiornamento è l'ultimo disponibile da parte dell'Iss

cambio  di argomento

Rt per Regione

Il valore Rt, l’indice di trasmissibilità dopo l’adozione di misure di lockdown, indica il numero di infezioni prodotte da una persona nell’arco del suo periodo infettivo

cambio  di argomento

Il contagio nei Paesi europei

La diffusione dei coronavirus in Italia e nel resto d’Europa

cambio  di argomento

La traiettoria degli altri Paesi

Le curve vengono fatte partire dal giorno in cui è stato registrato il centesimo caso. Nel menu puoi selezionare il numero di Paesi da visualizzare, scala lineare o logaritmica, i contagi o i decessi

cambio  di argomento

Il contagio nel mondo, paese per paese

Partito in Cina, il virus si è allargato al resto del mondo. Nella tabella il numero di contagi totali per paese, le vittime e il tasso di letalità (rapporto percentuale tra decessi e contagi certificati)

Torna all'indice